L’automazione NON è una strategia.
L’automazione è uno strumento.
L’automazione però…
ESISTE!

Dimmi, ti sono familiari frasi di questo tipo?

# Guadagna in modo automatico
# Crea un sistema di vendita automatico
# Automatizza il tuo business

Sono frasi utilizzate da molti marketer per rendere appetibile una loro offerta.

Funzionano bene, perché MOLTO appetibili per le persone come Riccardo (scorciatoie, semplificazione, rapidità).

La storia non è proprio così come viene raccontata (e ci arriveremo a breve…) ma c’è anche da dire che le frasi-esca si basano su nozioni reali:

Utilizzando l’online è possibile “automatizzare” i guadagni creando un sistema in grado di gestire il traffico di persone che entrano in esso

(Quello che comunemente viene chiamato “Funnel”).

Il problema è che molti spacciano il sistema automatico come la soluzione per un business online di successo…

…Ma il sistema “automatico” è solo uno strumento!

Se in una gara ti dessero in mano la stessa identica moto guidata da Valentino Rossi, avresti una qualche speranza di fare il suo tempo sul giro?

Assolutamente no.

Lo strumento da solo non basta. Necessario… ma non sufficiente.

Gli automatismi del marketing online non sono una strategia, sono uno strumento.

Strumenti e strategia sono cose diverse. Non confonderli tra loro, non cascare nel tranello!

Eccoti un esempio di “sistema automatico” (che probabilmente già conosci):

  • Traffico: porti le persone nel sistema tramite la SEO o la pubblicità (es. Facebook Advertising)
  • Valore gratuito: regali qualcosa (report PDF, video ecc.) tramite una Squeeze page. In cambio ottieni l'email.
  • Relazione: usi le email per creare una relazione (per preparare all'offerta del prodotto)
  • Offerta: usi le email per portare il contatto sulla pagina di vendita del prodotto a pagamento

Questa roba qua (con eventuali variazioni) è quella che viene spacciata come la soluzione definitiva per guadagnare online, vendere online, avere un business online e via dicendo.

Ma è solo un fott**o strumento!

Se fino ad oggi hai provato ad utilizzare questo (o un altro) “strumento” credendo che fosse la “strategia”, il tuo fallimento è ampiamente giustificato.

Sia chiaro, come strumento funziona alla grande. I principi alla base del suo funzionamento sono molto efficaci:

  • Hai una fonte pressoché infinita di “carburante”: non è necessario conoscere la SEO, per generare traffico basta utilizzare la pubblicità a pagamento

  • Non tenti di vendere nulla subito: prima crei una relazione di fiducia. Ottimo.
  • Il valore è gratuito e allettante: cedere un indirizzo email in cambio di un contenuto ritenuto di valore è dannatamente allettante… e quindi è relativamente semplice ottenere il “contatto”
  • Il sistema è automatizzato: basta inviare traffico alla Squeeze Page aprendo il rubinetto della pubblicità. Gli interessati cederanno il contatto email nella Squeeze Page (ottenendo il regalo), e da quel momento riceveranno le tue email in automatico... che li porteranno verso l'offerta a pagamento

Questo strumento si può usare per vendere prodotti fisici, vendere prodotti digitali (eBook, video-corsi ecc.), vendere prodotti in affiliazione… e persino servizi a pagamento.

Ma ora dimmi…

Avevi già visto un sistema simile?

…e magari hai avevi anche già provato ad utilizzarlo?

…e magari (questo non è scontato) avevi anche ottenuto buoni risultati nella lead generation (acquisizione di email)?

.

.

.

Forse si… eppure sono quasi certo che non ti ha permesso di ottenere l'indipendenza finanziaria.

Acquisire indirizzi email e ottenere
vendite sono 2 cose diverse.

Acquisire indirizzi email e ottenere email sono 2 cose diverse.

➤ Per acquisire dei lead basta un lead magnet dal titolo accattivante

➤ Per ottenere risultati invece, NON basta regalare roba e scrivere una pagina di vendita persuasiva seguendo qualche modello (o provando a copiare delle pagine di vendita o degli articoli trovati in giro…)

Il motivo è semplice: anche se personalizzi il tuo lead magnet su quello che è il tuo “ipotetico” cliente, staresti solo personalizzando lo strumento.

La parola strategia ha un significato diverso, molto più profondo.

Devi conoscere così bene il tuo cliente e le sue esigenze da rendere la vendita superflua, una naturale conseguenza.

Te ne parlerò a brevissimo, promesso.

Prima però devo concludere il discorso sulla scalabilità: nella prossima pagina capirai (finalmente!) come passare da 27€ al giorno a 100.000€ all’anno.

CONTINUA >>

Copyright 2018 - Alessandro Pedrazzoli: il club 🥃 - All Rights Reserved