CREA QUALCOSA DI TUO, VIVI COME VUOI

Se non sei un motociclista non lo puoi capire (o forse si?).

Proverò a descrivertelo... 

Quando guidi la moto, quello che conta è il viaggio.

Per un momento non pensi al tuo lavoro. Non pensi al fatturato, al mutuo, alle bollette e agli altri problemi.

Il viaggio ti fa provare un senso di libertà.

È fuori dubbio che provi “qualcosa” per la tua moto, ma non è la moto quello che conta veramente…

La moto è solo il mezzo per raggiungere un fine. La moto è uno strumento.

Quello che stai cercando è la libertà.

La mentalità imprenditoriale deriva dalle stesse emozioni amate dai motociclisti.

Ogni imprenditore, da quello che lavora con la cassetta degli attrezzi, a quello che lo fa con un PC, vuole la libertà.

Non vuole qualcuno che gli dica cosa fare, che gli imponga orari e giorni di ferie. Vuole lavorare e darsi da fare… ma con le sue regole!

Ragioniamo "Online"...

“Business online”.

Quante volte hai visto queste due parole insieme?

Cosa significano per te?

Significano opportunità!

Un business online è un’opportunità per tutti: un’opportunità per gli imprenditori affermati che vogliono digitalizzare la loro azienda, ma anche un’opportunità per chi parte da zero, con pochi soldi da investire.

Offline non puoi fare nulla senza un investimento adeguato. Online si!

Hai la possibilità di raggiungere con una tua offerta tutte le persone connesse ad un dispositivo.

Sono tante.

Così come sono tante le opportunità che ti presenta l’ambiente che ti circonda.

Devi imparare a filtrare le opportunità… e per farlo devi capire che tipo di imprenditore sei (e che tipo di imprenditore sei disposto diventare).

GUNBLADE: Le Nuove Regole

Lo ricordo come se fosse ieri.

Dovevo scegliere il nome della mia prima società.

“È solo un nome, puoi anche chiamarla pinco pallino” — ecco cosa mi diceva il commercialista.

Ma per me era molto di più! Era il simbolo della mia libertà, la libertà che avevo conquistato con le mie sole forze! Doveva avere un significato profondo.

Che nome le ho dato? Gunblade.

Non è immediato il significato, lo so.

Non doveva essere profondo per tutti, ma solo per e per l’1% delle persone simili a me, persone che hanno voglia di imparare e approfondire, persone che capiscono che questo “club” è pubblico proprio perché renderlo pubblico lo rende invisibile a chi è diverso da noi.

Se hai letto fino a qui probabilmente fai pare di questo gruppo, e quindi eccoti svelato il significato.

Quando avevo 11 anni uscì un videogioco di cui mi innamorai.

Non starò qui a dirti i dettagli sul gioco, ma solo il necessario.

Il protagonista del gioco era armato di un particolare oggetto, chiamato “Gunblade”.

Quest’arma è una fusione tra la una spada e un revolver. In pratica quando il protagonista colpisce qualcuno con la lama, allo stesso tempo questa spara (inietta) un proiettile.

BULLET THEORY

La Bullet Theory è stato il primo tentativo di comprendere la comunicazione in maniera sistematica. Secondo questa teoria i mass media sono strumenti persuasivi che agiscono su una massa di persone PASSIVA e inerte.

In pratica a quei tempi il messaggio della pubblicità (non c’era l’online) era visto come un proiettile che colpisce direttamente un soggetto, senza che questo abbia la possibilità di opporsi.

Il concetto di “target” usato tutt’oggi nella pubblicità deriva da questa teoria.

Puoi approfondire su Wikipedia.

La Bullet Theory è ancora valida? NO.

Oggi le persone hanno un giubbotto anti proiettile conto la comunicazione invasiva!

C'è concorrenza in tutti i settori. Centinaia di possibilità, centinaia di scelte.

Le persone sono abituate alla pubblicità, non li vedono più i banner, non si fanno più colpire dai prodotti sponsorizzati e da quei “proiettili” sparati un po’ a caso che vedi costantemente su Facebook, Google, YouTube ecc.

Qualsiasi offerta tu voglia proporre ad una massa cerchia di persone, deve essere veicolata in modo da lasciare il segno.

Oggi serve qualcosa che le colpisca nel profondo, una ad una, in maniera personalizzata.

Oggi serve un Gunblade 😀

Devi imparare a conoscere il tuo cliente così bene da fare in modo che la vendita del tuo prodotto /servizio divenga la naturale conseguenza (senza essere forzata!).

Se parti da zero e non hai un’attività, facendo click qui puoi scoprire le nuove regole della libertà.

Se invece sei un’imprenditore e vuoi portare la tua attività online (o migliorare le performance), puoi richiedere il mio intervento da qui.

A presto!

- Alessandro Pedrazzoli

Copyright 2018 - Alessandro Pedrazzoli: il club 🥃 - All Rights Reserved